Augusta: Sventato Commercio Illecito Di Accessori Per Telefonia

Un traffico illecito di prodotti provenienti dalla Cina, nella fattispecie accessori per telefonia, privi dei previsti documenti di conformità C.E., nonché delle informazioni riguardanti il produttore.

È quanto scoperto dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Augusta nell’ambito dei servizi finalizzati alla repressione del fenomeno della contraffazione marchi e della importazione illecita di prodotti non conformi alle normative C.E., predisposti e coordinati dal Comando Provinciale.

Il materiale proveniente dal mercato cinese è risultato, inoltre, non conforme alle norme nazionali ed Europee, in materia di Sicurezza Generale dei Prodotti.
L’intervento effettuato dai finanzieri si è concluso con il sequestro della merce, composta da circa 2500 accessori per la telefonia quali batterie, cover ed altri supporti già pronti all’immissione nel mercato interno.

Il commercio illecito sarebbe avvenuto attraverso la rete Internet da un cittadino di Augusta, D.C. di 36 anni, il quale è stato denunciato alla locale A.G..
Il risultato conseguito dalla Guardia di Finanza ha sottratto al mercato illecito un grosso quantitativo di prodotti pericolosi che al prezzo attuale di vendita avrebbe generato introiti illeciti stimati per circa 10.000 €.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo