In tendenza

Autotrasportatore 55enne muore per un malore sulla Sortino – Carlentini

L’uomo, stava rientrando a casa, a Carlentini, dal lavoro quando nel tardo pomeriggio la violenza dell’acqua lo ha travolto

L’esondazione di un fiume a causa del maltempo potrebbe essere la causa della morte di un uomo di 55 anni che, rimasto in panne con l’auto, ha accusato un malore che gli è stato fatale.
La morte è avvenuta nella notte di mercoledì dopo che il mezzo su cui viaggiava il 55enne si è fermato lungo la strada che collega Sortino a Carlentini, in contrada Carrubba. L’uomo, stava rientrando a casa, a Carlentini, dal lavoro quando nel tardo pomeriggio la violenza dell’acqua lo ha travolto.

Non riuscendo a chiedere aiuto con il cellulare, essendo la zona priva di copertura, a piedi ha cercato un’abitazione e riuscendo, dopo qualche chilometro, a chiamare i soccorsi grazie all’aiuto di un residente.

La morte è arrivata poche ore dopo, al pronto soccorso dell’ospedale di Lentini dove era arrivato a bordo di un’ambulanza chiamata durante il tragitto con il carroattrezzi, visto l’aggravarsi della situazione del 55enne il quale, ha risentito dello spavento e dello stress per quanto accaduto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo