In tendenza

Bandiere a mezz’asta al Comune di Priolo per la giornata della Memoria

E’ fondamentale custodire la memoria - ha detto il Sindaco Pippo Gianni - a partire dalle nuove generazioni, affinché le atrocità accadute in passato non si ripetano più"

Priolo commemora le vittime della Shoah. All’esterno del Palazzo Municipale sventolano oggi le bandiere a mezz’asta e un lenzuolo bianco, in occasione della Giornata della Memoria, istituita nel 2005 dall’Onu per ricordare l’ignobile sterminio degli ebrei da parte dei nazisti.

E’ fondamentale custodire la memoria – ha detto il Sindaco Pippo Gianni – a partire dalle nuove generazioni, affinché le atrocità accadute in passato non si ripetano più. Lo scorso anno – ha ricordato il primo cittadino – abbiamo organizzato insieme al II Istituto Comprensivo uno spettacolo teatrale che vedeva protagonisti proprio gli studenti, per rendere i giovani coscienti e consapevoli, attraverso la partecipazione attiva. Quest’anno, a causa dell’emergenza Covid, non abbiamo organizzato eventi particolari, ma anche attraverso piccoli gesti abbiamo voluto conservare il ricordo di questa pagina oscura, tragica e disumana della nostra storia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo