fbpx

Basket: Il Debutto Col Botto Della Prativerdi, Grande Vittoria Sulla Virauto Ford Catania

Si presenta con il botto la Prativerdi Siracusa al suo pubblico, cogliendo una bella vittoria con i cugini della Virauto Ford Catania. In un Palalobello in festa per il ritorno della categoria a Siracusa, i ragazzi di Marletta gettano il cuore sul parquet e non lasciano respiro agli avversari, sempre avanti anche di tredici punti.

L’inizio è a razzo con il play Corvino che stacca il biglietto di presentazione con i tifosi siracusani da top scorer (23 punti) 3 assist e un ritmo infernale che gli etnei non riescono ad arginare. L’uomo partita sarà Edo Nesti, il folletto infaticabile non sciupa pressoché nessuna occasione, si produce in assist e stoppate, aggiusta tiri sporchi e chiude con una valutazione complessiva che è la migliore in campo con 22.

Capitan Agosta è il solito intimidatore sotto canestro, acciuffa dieci rimbalzi di cui sette difensivi e non lascia nulla al caso in difesa. Ma tutti i biancoverdi non vogliono sfigurare davanti al rumoroso quanto allegro pubblico presente al Palalobello (circa mille persone) e ciascuno fa la sua parte per assicurare un felice debutto alla squadra nel campionato.

Stupisce “Peppone” Lombardo che mostra subito i muscoli, la torre romana sotto canestro appare inamovibile e assicura alla sua squadra otto rimbalzi. Il solito Cornejo mette, tra l’altro, la ciliegina sulla torta a pochi secondi dalla fine con una bomba da tre che infiamma il pubblico.

La classe di Giuffrida illumina il gioco nei momenti clou dell’incontro, godibile e molto corretto. Nell’ultimo quarto la guardia siracusana tornata in patria, salutata con entusiasmo dagli spalti, realizza un tiro da tre e nello spazio di pochi secondi recupera un rimbalzo difensivo e lancia un contropiede al superplay Corvino il quale dal canto su, non si fa pregare e sforna un canestro più fallo.

Buona anche la prova degli etnei di coach Borzì che nulla possono contro la foga dei siracusani ansiosi e più che determinati a portare il risultato a casa per la gioia dei supporters. Tutto il quintetto della Prativerdi conclude in doppia cifra tra gli applausi del pubblico di casa. Nelle fila dei coriacei biancoblu si distinguono un buon Trevisan con 21, Reale con 14 e De Gregori con 10.

Primo quarto        Parziale         28-15
Secondo quarto   Parziale         13-20        Totale      41-35
Terzo quarto        Parziale         15 -11       Totale      56-46
Ultimo quarto       Parziale         24 -19       Totale      80-65


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo