In tendenza

Basket: La Prativerdi ha un Nuovo “Power Forward”

Andrea Pomenti è il nuovo “power forward” della Prativerdi Basket club Siracusa.

Il giocatore originario di Giulianova indosserà per la stagione 2008-2009 la maglia biancoverde del sodalizio siracusano alla sua seconda stagione nel campionato nazionale di basket maschile serie C. Pomenti, classe 1978 per due metri di altezza, sarà chiamato ad affiancare capitan Agosta nel ruolo di lungo.

Dopo una ampia gavetta nelle “minors”, Pomenti nel 2006/2007 è stato chiamato nelle fila del Capo D’Orlando (A1 – 1/7/2006 al 30/6/2007) dove ha avuto l’occasione di confrontarsi e allenarsi con i più grandi nomi del basket italiano e dove ha anche sperimentato il calore del pubblico siciliano, una terra in cui il cestista è molto contento di tornare.

Giocatore tosto e dal forte temperamento, mette parecchia grinta e cuore sia in campo che fuori, la sua specialità con la palla a spicchi in mano è creare penetrazioni dal post alto, un tiro da tre o un arresto e tiro, ma non disdegna anche il gioco in post basso e si impegna molto anche in difesa.

Nella Prativerdi Siracusa Pomenti incontrerà gli amici Verrigni e Nesti con cui ha condiviso varie esperienze nel mondo del basket. Vario il curriculum del giocatore tra cui qualche mese ad Atri (C1) nell’anno della promozione in B2 nel 2001 o a Pesaro in B2 dove la squadra raggiunse i play off.

Sofferta infine la sua ultima esperienza e Martina Franca la scorsa stagione, conclusasi dopo circa tre mesi con la rescissione del contratto. Il suo arrivo a Siracusa è stato fortemente voluto dalla presidenza della società aretusea.


Contento di tornare in Sicilia?

“Sono felicissimo di tornare in Sicilia – afferma Pomenti – qui mi sono trovato benissimo con la gente, il pubblico è molto caloroso, è una terra davvero straordinaria”

E’ la prima volta che vieni a Siracusa?
“Sì, ho ricevuto ottime referenze sia a livello della società di cui mi piacciono obiettivi e programmi, che della città che tutti mi descrivono come bellissima, per cui non vedo l’ora di cominciare e di mettermi a disposizione del coach insieme ai miei compagni a cui, sin d’ora, faccio un grande in bocca al lupo per la nuova stagione”

Programmi?
“Per ora mi godo le vacanze, sono appena tornato dall’America e a fine mese cominceranno gli allenamenti. Il mio programma? Il massimo del risultato che potremo ottenere in campo”.


1997-1998 Roseto (B d’Eccellenza)
1998-1999 Roseto (A2)
1999-2000 Forze Armate Bracciano (B2) (4 gare; 5.3’; 1.3 ppg)
2000-2001 Atri (C1) – Promozione in B2
2001-2002 Tolentino (C2)
2002-2003 Castrocaro (C1) (26 gare; 24.1’; 9.9+6.9; 45.8% 2; 71.4%)
2003-2004 Firenze (da gennaio Bernalda)
2004-2005 Virtus Pesaro (B2) (30 gare; 23.2’; 10.6+9.7)
2005-2006 Titano San Marino (C1) (28’; 13.2+8.3)
2006-2007 Capo D’Orlando (A1) dall’1/7/2007 a.s. Basket Martina (C1-G)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo