fbpx

Bollo auto, al via procedura esenzione per i redditi più bassi

Calcio a 5: Domani Al Palalobello La Coppa Italia Con L’under 21

Sarà con ogni probabilità l’ultimo impegno stagionale di Coppa Italia per la MF Siracusa che, domani pomeriggio (martedì 4 novembre), con inizio alle 15, affronterà la Licogest Vibo Valentia nella gara di ritorno del secondo turno di Coppa Italia. Il risultato maturato due settimane fa (13-3) non lascia speranze ai siracusani che, così come avvenuto in terra di Calabria, scenderanno in campo con l’under 21.

L’obbiettivo sarà naturalmente quello di limitare i danni contro il forte team calabrese, che guida la classifica del girone F del campionato di serie B. Per gli azzurrini sarà l’ultima gara di un tour-de force iniziato nove giorni fa con la vittoria interna contro il Sortino nella prima gara del triangolare di Coppa Italia; proseguita tre giorni più tardi con la netta sconfitta subita nel derby (sempre di Coppa) di Augusta, e ieri l’altro con il prezioso successo colto a Scicli (4-1) nella gara di apertura del campionato di competenza.

In rete, per gli aretusei, sono andati tre giocatori che militano in pianta stabile in prima squadra. Si tratta del brasiliano Moretto, di Floriddia e Cataudella, quest’ultimo autore di una doppietta. Domenica prossima esordio casalingo contro il Melilli al pallone tensostatico alle 11.

Per quanto riguarda la prima squadra, riprenderà questa sera la preparazione in vista del delicato impegno di Cosenza. I silani sono ultimi in classifica con due soli punti in carniere frutto dei pareggi interni contro Peloro Messina e Deportivo Eden Matera. Match irto di insidie quello che attende gli aretusei perché affronteranno un avversario “disperato”. Mister Spadaro potrà contare anche sul rientrante Farina che, sabato scorso, ha scontato una giornata di squalifica.

“Ci sarà da lottare e soffrire – ha detto – ma noi stiamo attraversando un buon periodo di forma ed i risultati, che sono sempre la medicina migliore, ci stanno dando ragione. Faremo di tutto per proseguire la striscia utile, incamerando un’altra preziosa vittoria che ci consentirebbe di continuare a risalire la classifica. Sono fiducioso anche se contro il Catanzaro non ci siamo espressi al meglio. Abbiamo comunque ottenuto la vittoria, interrompendo l’imbattibilità dei calabresi che, anche contro di noi, hanno disputato un’ottima partita”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo