Calcio a 5: Il Siracusa Ne Fa 7 Al Team Matera

MF SIRACUSA 7 – TEAM MATERA 2

MF SIRACUSA: De Souza, Floriddia, De Grande, Di Mare, Moretto, Porchia, Barboza, Farina, Sotille, Ferreira, Bianchini, Alescio. All. Spadaro.
TEAM MATERA: Zani, Mele, eres, Kleinhans, Ximenes, Gasparetto, Marra, Agostino, Stigliano, Fermino, Viola. All. Incerto.
ARBITRI: Iuliano di Lamezia e Vitrioli di Reggio Calabria. Cronometrista: Catania di Catania.
RETI: 13’48’’ e 28’,08’’ Bianchini, 14’ pt Stigliano, 20,15’’ e 32’,30’’ Farina, 34’ Marra aut., 33’,20’’ Marra, 38’30’’ e 38’45’’ Barboza.

L’incantesimo, finalmente, si è rotto. Il Siracusa festeggia la prima vittoria in campionato ottenuta al termine di un match dominato nella ripresa e per lunghi tratti del primo tempo. Aretusei concentrati sin dalle battute iniziali contro una squadra che si presentava al PalaLobello dall’alto dei suoi 6 punti.

Le motivazioni però sono quelle che fanno la differenza e oggi i padroni di casa, sostenuti da circa 300 spettatori, ne avevano da vendere. Farina e Barboza fanno subito tremare i pali della porta avversaria (il brasiliano ne colpisce due con lo stesso tiro) ma ci vuole un grande intervento difensivo di Moretto per evitare il peggio a metà tempo. Gli ospiti cercano di pungere in contropiede, ma è il Siracusa a passare in vantaggio al 13’,48’’ con una spettacolare girata al volo di Bianchini che, in diagonale, trafigge Zani sul palo più lontano.

Parte del merito è anche di Barboza, autore di un millimetrico lancio dalle retrovie. Vantaggio effimero perché 10 secondi dopo Stigliano riporta i suoi in parità sugli sviluppi di un calcio di punizione.
I primi 20’ si chiudono senza ulteriori sussulti, ma la ripresa è un’altra storia. Barboza fa subito 2-1 e, poco dopo, Farina sbaglia clamorosamente il tris. L’appuntamento con l gol è solo rimandato perché all’8’ arriva, ancora una volta, sull’asse Barboza-Bianchini: il numero 11 azzurro è tra i più ispirati e, al volo, mette la sfera alle spalle di Zani.

Che, poi, si lascia andare ad un’accesa protesta in occasione della quarta marcatura, propiziata ancora da Bianchini, il cui tiro, deviato da Marra, viene intercettato dal portiere quando la palla ha ormai varcato la linea di porta. Gli ospiti si caricano di falli e, al 12,30’’, Farina, su tiro franco, ha l’opportunità di chiudere il match. Potente e preciso, il suo destro regala la quinta marcatura al Siracusa.

I lucani accorciano con Marra, ma nel finale gli aretusei ristabiliscono le distanze con una doppietta di Barboza che segna dalla sua meta campo approfittando della porta sguarnita, visto che il Team Matera ha giocato gli ultimi quattro minuti con il portiere attaccante. Per il Siracusa una vittoria che fa morale, oltre che classifica, dopo un avvio di campionato stentato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo