In tendenza

Calcio a 5, la Rari Nantes vince contro il Real Pachino e fortifica il secondo posto in classifica

La vittoria dei siracusani, assieme a quelle delle due netine (3-2 del Noto FC contro la Stella Maris e 13-3 della Rinascita Netina contro la Futsal Rosolini) lasciano invariate le distanze in vetta alla classifica. Ma venerdì c'è il derby...

Con la vittoria, sofferta tanto quanto meritata, della ASD LIbertas Rari Nantes al “Panigada” contro il Real Pachino, cala il sipario sul quinto turno del girone B di Serie D – Siracusa di calcio a 5.

Ottima partenza dei padroni di casa che al fischio d’inizio del signor Argentino prendono subito le redini della gara. La rete del vantaggio porta la firma di Drago che al 8′, in ripartenza, con un bel diagonale trafigge il portiere ospite. Il raddoppio arriva 10 minuti più tardi grazie al tap-in di Davide Villardita su invito dello stesso Drago. Episodico il 2-1 siglato da Monaco al 26′ direttamente su calcio di punizione, lungamente contestato dai gialloblù che, pochissimi minuti dopo, con un sinistro di Armando Rizza trovano la rete che conclude la prima frazione di gioco sul parziale di 3-1.

Reazione degli ospiti nella ripresa. La pressione dei pachinesi toglie un po’ di lucidità agli aretusei che al 10′ trovano comunque la rete del 4-1 grazie ad uno stupendo “assolo” col quale il capitano Davide Villardita mette a referto la sua personale doppietta. Complice un’altra dubbia decisione del direttore di gara, al 15′ arriva la rete del 4-2 del Real Pachino con Attardi. A 10 minuti dal triplice fischio arriva il 4-3 degli ospiti, merito di Tropiano che finalizza un’azione nata da un recupero palla sulla trequarti avversaria.
A chiudere la contesa e scacciare ogni tipo di spauracchio ci pensa Luca Villardita che al 24′, a conclusione di uno schema, infila sottoporta l’estremo difensore ospite e fissa il risultato sul 5-3 finale.

Onore all’avversario che fino alla fine, con un ottimo giropalla, ha messo in difficoltà i padroni di casa ed ha avuto il merito di tenere la partita in bilico fino alla fine. Particolare menzione va fatta all’estremo difensore della Rari Nantes, Davide De Caro, che – specie nel secondo tempo – è stato protagonista di interventi magistrali che hanno permesso alla propria squadra di tenere il risultato in cassaforte.

La vittoria dei siracusani, assieme a quelle delle due netine (3-2 del Noto FC contro la Stella Maris e 13-3 della Rinascita Netina contro la Futsal Rosolini) lasciano invariate le distanze in vetta alla classifica. In questo senso, sarà particolarmente interessante il prossimo turno che metterà di fronte prima e seconda della classe (Rinascita 13 punti, Noto 11) in un derby che si prospetta infuocato. Spettatrice molto interessata sarà appunto la Rari Nantes (anch’essa seconda pari merito) che sarà impegnata in quel di Cassibile contro l’Atletico


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni