In tendenza

Calcio: Giovanissimi Regionali Dei Pantanelli Vincono Cinque A Zero

PANTANELLI 5 MODICA AIRONE 0

PANTANELLI: Toscano, Tavana, Prestia(60st.Polizzi), Corso, DeLuca, Cutrale(20pt.Cultrera), Guarrasi(59st.Guzzardi), Cardaci, Parisi(53st.Mignosa), Genovese(33st.Attardi), Preiti Allenatore; Luciano Aloschi

MODICA AIRONE: Abbate, Terranova, Casiraro, Bonomo, Gugliotta, Leone, Denaro(49 st.Zacco), Aprile(59 st.Cappello), Carpentieri(35 st.Fiore), Buscema, Calabrese Allenatore Calogero BENNARDO

Arbitro: Daniele SICARI da Siracusa
Reti: 28′ pt, 63′ st Preiti; 38’st e 52’st Parisi. 58’st. Mignosa

Cronaca: Il Pantanelli continua a vincere riconfermandosi capolista del girone di pertinenza e sopratutto una vera e propria macchina da gol al cospetto di un pubblico formato dai soliti fedelissimi ma che oggi era più numeroso in quanto oggi pomeriggio (ieri pomeriggio per chi legge ndr) l’impianto sportivo di contrada Pantanelli ha ospitato squadra e staff tecnico del Vico Equense Calcio, formazione campana di serie D che domani (oggi per chi legge ndr) affronterà il Siracusa Calcio al “Nicola De Simone”, e che ha utilizzato il sintetico di contrada Pantanelli per effettuare la rifinitura.

Tornando alla gara, stavolta la furia da gol dei ragazzi di Aloschi si è abbattuta sull’ Airone Modica, il quale ha saputo resistere per ben 28 minuti e quindi fino al gol del vantaggio aretuseo riuscendo a controllare gara e avversario. Proprio questa fase di “studio” da parte modicana ha diciamo fatto disputare ai neri locali un primo tempo sottotono, in quanto nella prima frazione di gioco difficilmente sono riusciti a farsi vedere in area di rigore avversaria, a differenza degli ospiti che si sono resi pericolosi al 28′ e al 32′ rispettivamente con un tiro a lato e con una insidiosa punizione abbrancata non senza problemi da Toscano.

Nonostante la prestazione fino a quel momento non proprio esaltante, arriva la rete del vantaggio siracusano al minuto 28 grazie ad una azione partita dal sempre insidioso Parisi il quale ha servito, mediante un mini-cross, un delizioso assist a Preiti che da pochi passi insacca. Con la rete del vantaggio locale, si chiude praticamente la prima parte di gara.

Nel secondo tempo, complice la strigliata da parte dell’ intero staff tecnico siracusano con il presidente Egidio Puzzo in testa, il Pantanelli cambia decisamente volto e scende in campo più deciso a fare propria la gara; difatti dopo soli cinque minuti dall’ inizio della ripresa cè una occasione di Parisi il cui tiro si spegne a lato.
Cè da dire che l’Airone è un avversario molto rognoso che non ci sta assolutamente a perdere, la prova lampante la si ha al quarto d’ora quando, complice una dormita generale della difesa del Pantanelli, i rossoblù modicani provocano un pericolosissimo batti e ribatti in area con un tiro ravvicinato inizialmente parato da Toscano che poi finisce nuovamente sui piedi degli avanti ospiti che però non approfittano dell’ occasione.

Al medesimo minuto, però, arriva il raddoppio locale grazie al “solito” Parisi che, al contrario di quanto da lui fatto in occasione del primo gol, riceve un assist a pochi metri dalla porta mettendo dentro. Sul 2-0 gli ospiti iniziano la loro resa lasciando al Pantanelli il quasi totale controllo della partita; infatti al minuto 48 si rendono nuovamente insidiosi sugli sviluppi di una bella punizione di Parisi che però finisce nelle mani dell’ estremo difensore modicano.

E’ solo il preambolo al gol del 3-0, che arriva puntuale 4 minuti dopo sempre ad opera di Parisi il quale ha ancora ricevuto in piena area un delizioso assist che ha saputo concretizzare spingendo comodamente in rete.
Quella del 3-0 è la rete che taglia definitivamente le gambe ai rossoblù ospiti, anche se da parte loro cè da registrare una occasione avuta al 53′ con una punizione non molto pericolosa in quanto si alza di molto sopra la traversa.

Ci si avvia al finale di partita che vede come unici protagonisti il Pantanelli poichè l’Airone ha alzato definitivamente bandiera bianca; Pantanelli che, alla faccia della pietà nei confronti dell’avversario, al 60′ e al 63′ (in pieno recupero) rifilano il quarto e il quinto gol siglati da Mignosa e dal brillantissimo Preiti,il primo ha insaccato mediante un assist fornito da Corso, l’altro attraverso una gran bella punizione in due in piena area di rigore.

Neanche il tempo per gli ospiti di posizionare per la quinta volta il pallone a centrocampo, che arriva quasi puntuale il triplice fischio dell’ arbitro che sancisce la quarta vittoria consecutiva del Pantanelli che guida la classifica a punteggio pieno (12 punti). Prossimo impegno sabato prossimo contro i cugini del Floridia sempre nell’ impianto sportivo di contrada Pantanelli.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo