In tendenza

Calcio, il Siracusa torna alla vittoria: Alma e doppietta di Maggio per “puntare” la Vibonese

Finisce 3 a 1 contro il Castrovillari. E domenica arriva la Vibonese

Tre gol e tre punti per il Siracusa che espugna senza troppi patemi il campo di Castrovillari. Mattatore dell’incontro Mimmo Maggio, autore di una doppietta, mentre la terza rete porta la firma dell’altro bomber azzurro, Giuliano Alma. Pronti via e il Siracusa va subito in svantaggio.

Calcio di punizione dai 25 metri per i padroni di casa, la conclusione di Cosenza viene deviata da un uomo in barriera e il povero Lamberti viene battuto. Lo svantaggio iniziale e le non perfette condizioni del manto erboso mettono in salita la sfida, ma il Siracusa non si scompone più di troppo e pian piano inizia a macinare gioco, collezionando una lunga serie di calci d’angolo e di potenziali occasioni. Proprio sugli sviluppi di un corner arriva a 5 minuti dalla fine del primo parziale il pari azzurro grazie a una perfetta parabola di Domenico Aliperta che trova sul primo palo Alma.

Nella ripresa l’undici di Cacciola parte subito forte e il pressing offensivo porta i suoi frutti dopo nemmeno 10 minuti grazie a un altro calcio piazzato. Il piede mancino che mette la palla in mezzo è sempre quello di Aliperta, ma questa volta l’incocciata di testa è di Mimmo Maggio. Sul 2-1 ci si può attendere una reazione del Castrovillari, invece sono sempre gli azzurri a mantenere il pallino del gioco e a trovare ancora una volta il gol. Aliperta lancia in profondità Alma che con un sombrero salta il suo diretto difensore che lo trattiene leggermente ma per il direttore di gara è abbastanza per decretare il penalty. Sul dischetto va Maggio che con una secca conclusione centrale porta a 3 le marcature azzurre, raggiungendo così in cima alla classifica marcatori proprio il compagno di squadra Alma. Gli ultimi 20 minuti sono pura accademia con la girandola di sostituzioni e gli azzurri che amministrano punteggio e ritmi di gioco. Ora testa alla prossima sfida al De Simome, dove domenica prossima arriverà la Vibonese, terza forza del campionato e lontana solo un punto dagli azzurri.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni