fbpx

Calcio: Nell’attesa il Siracusa si muove

Pubblicati i calendari del campionato di Serie D, tutto pronto per otto gironi su nove. All’appello manca, però, proprio il girone I, quello che interessa direttamente le squadre siciliane, calabresi e sei campane. Bisogna aspettare, infatti, la decisione finale della Figc sul Messina, che dovrebbe, il condizionale è ormai d’obbligo, arrivare nella giornata di domani.

Nell’attesa, snervante, il Siracusa si muove e piazza gli ultimi colpi. Si allena già con la squadra, il giovane attaccante esterno Emanuele D’Alì, classe 89, l’anno scorso al Vittoria. Vicini alla firma altri due juniores: si tratta degli esterni di centrocampo, Giacalone, classe 90, (dalla Primavera del Palermo), e Bufalino. Proprio così, sembra volgere al termine la “telenovela Bufalino”, domani il giorno decisivo, e pare proprio che il ragazzo abbia scelto di tornare sui suoi passi e giocare quindi, per un’altra stagione, nel Siracusa di Auteri.
Lascia il ritiro, invece, l’89 Grimaudo, che non ha convinto a pieno lo staff tecnico.

Si arricchisce, nel frattempo, lo staff dirigenziale con una nuova figura, si tratta dell’ex ds del Comiso e del Vittoria, Antonello Laneri. A giorni la società definirà l’intero organigramma.

Proseguono i test in vista dell’esordio in campionato. Nell’amichevole di ieri, contro il Canicattini, formazione di Prima Categoria, gli azzurri si sono imposti con il risultato di 10-0. A segno sono andati Gaudio (4 volte), Sarli (3), Garufi (2) e Berti. Per la prima volta, Auteri ha schierato la difesa a quattro.

Questa la formazione titolare: Siringo tra i pali, in difesa Giacalone, De Pascale, Ginobili e Cosentino, centrocampo formato da Giurdanella, Mariniello e Catania, in attacco Garufi, Sarli e Gaudio.

Oggi, intanto, si chiude il primo turno di Coppa Italia con la gara Palazzolo-Castiglione. Ai padroni di casa basterà un pari per passare al turno successivo. In caso di successo degli etnei per uno a zero, sarà il sorteggio a decretare la vincente del triangolare.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo