In tendenza

Calcio: Per La MF Siracusa Un Altro Osso Duro

Dopo il buon pareggio colto sei giorni fa a Pagani, nuovo turno casalingo di campionato domani pomeriggio, sabato 1 novembre (con inizio alle 15) per la MF Siracusa. Al PalaLobello saranno ospiti i giallorossi del Catanzaro, che navigano nelle alte sfere della classifica del campionato di serie B.

Dopo cinque giornate, i calabresi sono terzi a quota nove punti, uno in meno rispetto alla coppia di testa formata da Mazarese e Vibo Valentia. Match decisamente difficile, dunque, per gli azzurri, vogliosi, però, di centrare la seconda vittoria interna consecutiva dopo quella colta due settimane addietro contro il Team Matera. La squadra aretusea sta attraversando un buon periodo di forma come dimostra anche l’ottimo calcio a 5 sciorinato in queste prime partite di campionato. “Occorre continuare la striscia utile – ha dichiarato il presidente Fabio Pisanello – perché dobbiamo migliorare la nostra posizione di classifica dopo aver gettato al vento tanti punti, compresi quelli di Pagani, nelle partite precedenti. Dobbiamo imparare ad essere più cinici e determinati sotto porta perché in questo campionato qualsiasi errore lo paghi a caro prezzo”.

Per la gara di domani il tecnico Giuseppe Spadaro recupera tutti gli effettivi, visto che tornerà disponibile anche Alberto Sotille (tra l’altro ex di turno), che ha ormai quasi completamente smaltito l’infortunio muscolare che lo aveva tenuto fermo ai box per qualche settimana.

L’unico dubbio riguarda il portiere Benny Alescio, vice dell’estremo titolare Leandro De Souza: se non dovesse recuperare, il suo posto sarà preso dal collega Rapisarda, “guardiapali” dell’under 21. Non ci sarà invece Marco Farina, messo a riposo dal giudice sportivo, che lo ha fermato per una giornata in seguito all’espulsione rimediata sabato scorso per doppia ammonizione. L’universale azzurro tornerà disponibile per la trasferta di Cosenza in programma sabato 8 novembre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo