In tendenza

Calcio: Piccoli Intoppi Prima della Presentazione Ufficiale

Qualche piccolo intoppo nella preparazione in corso di svolgimento presso il C.S.ERG per la squadra agli ordini di Gaetano Auteri.

L’ effetto aria condizionata colpisce qualche atleta, ne ha risentito più degli altri Stefano Cavarra a letto con un po’ di faringite.

stamane al campo ERG i medici Caldarella e Napolitano hanno fatto i controlli al resto della squadra e prescritto le cure appropriate e preventive, la preparazione sul campo è continuata regolarmente sotto lo sguardo vigile del D.G. Nicola Pannone giunto di buon ora in città e corso subito a vedere la squadra.

Auteri sotto l’aspetto Tattico continua a martellare la squadra sui basilari movimenti dell’occupazione degli spazi, sia essi in caso di possesso palla che di non possesso, prosegue alternato il lavoro atletico con ripetute su distanze abbastanza brevi, al lavoro di forza sia in campo che in palestra.

All’organico si è aggiunto il giovane GRIMAUDO classe 1989 che lo scorso anno ha fatto qualche apparizione nella PRIMAVERA del Palermo, sosterrà un periodo di prova.

La prima fase della preparazione terminerà il 2 agosto per riprendere sempre a Siracusa giorno 5 agosto. Per l’occasione la squadra lascerà il ONE HOTEL, per il trasferimento nella struttura dell’ HOTEL in posizione strategica al centro fra il Campo ERG e il DE SIMONE.

Il programma prevede le date del 7, 10, e 12 agosto prossimi come indicazione del Tecnico per partite di allenamento. Purtroppo l’unico neo della preparazione in sede è proprio il fatto di non reperire squadre in zona per test importanti.

In programma ci sarà il Noto non ancora partito con la preparazione, il Real Avola che dal 5 agosto potrebbe essere a disposizione e che attende il ripescaggio in Promozione.

L’Acireale degli ex Zampollini e Marletta potrebbe essere un buon test in programma per il 12 agosto ma bisogna vedere se il De Simone sia disponibile in quanto ad Acireale non c’è disponibilità dell’impianto.


Nei prossimi giorni ne sapremo certamente di più.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo