Calcio, Sicula Leonzio-Reggina, un testa-coda tutto da gustare

Il settore del Sicula Trasporti Stadium riservato ai sostenitori della squadra calabrese sarà esaurito in ogni ordine di posti

C’è un dato che fa riflettere più di ogni altra cosa sull’entusiasmo e la fame di grande calcio che si respirano quest’anno a Reggio Calabria. A un paio d’ore dall’apertura della prevendita, infatti, già 500 tifosi amaranto hanno acquistato il tagliando per assistere a Sicula Leonzio-Reggina, gara valida per la 19° giornata del campionato di Serie C che andrà in scena domenica 15 dicembre alle ore 17:30.

Il settore del Sicula Trasporti Stadium riservato ai sostenitori della squadra calabrese sarà esaurito in ogni ordine di posti, grazie anche all’estrema vicinanza della trasferta. Non è esagerato affermare, dunque, che la capolista godrà di una gara supplementare in casa. Elemento favorito anche dal deludente campionato dei bianconeri di Lentini, al momento penultimi in classifica con soli 11 punti conquistati.

11 sconfitte in 18 gare, con 5 pareggi e 2 sole vittorie, rappresentano il magro bottino della squadra allenata da Giovanni Bucaro: i bianconeri sono a secco di successi da 6 partite e, nell’ultima esibizione interna, hanno subito un umiliante 2-7 dalla Vibonese. Si tratta del peggior cappotto interno della storia: la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, con il presidente del club Giuseppe Leonardi che in conferenza stampa ha attaccato senza mezzi termini la squadra. “I sacrifici fatti in questi sette anni di mia gestione ha sbottato il massimo dirigente – non possono essere cancellati da questi quattro pseudo-calciatori”.

Dall’altra parte, invece, c’è una Reggina che sente di avere pienamente in mano il proprio destino. La classifica sottolinea il dominio amaranto sul Girone C: i calabresi, dall’alto dei loro 46 punti (14 successi e 4 pareggi), vantano 9 lunghezze di vantaggio sul sorprendente Monopoli e addirittura 10 su Bari, Potenza e Ternana. Un primato indiscutibile, rafforzato da 10 vittorie consecutive e da una difesa che ha subito soltanto una rete nelle ultime 6 uscite.

Nell’ultimo turno di campionato sono arrivati 3 punti sofferti e molto sudati contro la Viterbese: un 1-0 griffato German Denis. È stato il numero 9, ex di Napoli, Udinese e Atalanta, a incaricarsi di tirare il calcio di rigore concesso nei minuti finali di una gara equilibrata e combattuta. L’allenatore Domenico Toscano, davanti alla stampa, ha fatto chiarezza sul percorso da compiere. “Dico sempre ai ragazzi che non basta far bene una partita, ma confermarsi in quella successiva. La squadra ha capito che da qui alla fine incontreremo tante difficoltà”.

Analizzando tra le righe le sue parole, dunque, sembra difficile attendersi una Reggina che prenda sotto gamba l’impegno di domenica a Lentini. I favori del pronostico non possono che essere tutti per la capolista: lo sottolineano anche i bookmaker, col successo amaranto dato a quote decisamente più basse rispetto agli altri esiti finali. Per comparare le proposte dei vari book sulle gare di serie C del prossimo weekend e dare un’occhiata alle quote specifiche offerte sulla partita in questione è sufficiente cliccare qui. Il portale leader nella comparazione di quote vi aspetta con analisi e statistiche appositamente create per dare agli utenti tutte le informazioni necessarie.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo