In tendenza

Calcio Siracusa, Oggi la presentazione della squadra: “presto la totale agibilità e a ottobre il bando per la pensilina”

Entro 45 giorni il “De Simone” sarà totalmente agibile, consentendo così anche l’accesso alla gradinata; ma soprattutto il 16 ottobre vi sarà la pubblicazione della gara di appalto per la pensilina della tribuna. Una pensilina in acciaio, i cui lavori di montaggio non verranno fatti all’interno dello stadio per evitare di creare disagi alla squadra, “verrà montata– afferma il sindaco Garozzo- in maniera definitiva solo al termine dell’assemblaggio e stabiliremo con la società la data ideale attuare questa operazione“.

Per il prossimo anno invece l’amministrazione ha intenzione di inserire nel piano triennale delle opere pubbliche una richiesta di credito sportivo per il manto in sintetico “un’opera- prosegue Garozzo–  che si concluderebbe in 18 mesi, dando un nuovo manto allo stadio e abbattendo i costi di manutenzione“.

Questi i programmi a lunga scadenza, ma intanto c’è un nuovo campionato di eccellenza da disputare, e per gli azzurri l’avvio (Scordia, Paternò, Modica, Misterbianco, Acireale e Milazzo) non sarà del tutto agevole. “Non è detto che sia un avvio in salita– afferma il mister Anastasi-. Noi siamo il città di Siracusa e tutti giocano contro di noi conoscendo il nostro blasone e il nostro potenziale. Il nostro obiettivo è quello di provare a centrare sempre i tre punti per riportare l’entusiasmo in città per questa squadra“.

Giulio Perotti


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo