In tendenza

Canicattini partecipa alla “Notte dei Musei” il 19 Maggio, con protagonista il Museo del Tessuto

Ci sarà anche il Museo del Tessuto – Casa dell’Emigrante di via De Pretis 18 a Canicattini Bagni, la sera di sabato 19 maggio, dalle ore 18 alle 24, tra i Musei di 40 Paesi Europei che, aderendo all’iniziativa “La Notte dei Musei”, si mostreranno nell’inusuale e seducente veste serale, arricchendo l’offerta con musica, visite guidate, degustazioni.

L’evento, patrocinato dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa, come si ricorderà, è nato in Francia nel 2005 e si è allargato con grande entusiasmo e partecipazione, sino a coinvolgere le strutture museali di ben 40 Paesi. A Canicattini Bagni l’iniziativa che vede protagonista il Museo del Tessuto – Casa dell’Emigrante è stata subito condivisa dal sindaco Paolo Amenta e dall’Amministrazione Comunale, proprio per questa sua peculiarità di mettere al centro dell’attenzione il territorio con le sue produzioni tipiche di qualità, il suo straordinario patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico.

Questo il programma:

ore 19 – Visita guidata per le vie di Canicattini Bagni “La pietra fiorisce …”;
ore 20 – Conferenza: “I fiori nell’arte culinaria”, degustazione di prodotti tipici a cura di Michele Nanzarelli;
ore 21 – Mostra di carretti siciliani di Enzo Cavalieri. Esposizione di carretti siciliani in miniatura a cura di Santo Cassarino detto “Santino ra dia”. Dimostrazione pittorica “La pittura nei carretti siciliani” a cura di Tanino Golino;
ore 22 – Intrattenimento musicale a cura della Brass dell’Associazione Musicale “Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni”;
ore 23 – Presentazione e dimostrazione delle “Piante tintorie –come ricavare il colore” a cura degli operatori museali.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo