fbpx

Carlentini, improvviso “sovraccarico” di cassonetti: estesa d’urgenza la differenziata porta a porta su tutto il territorio

Il sindaco Basso: "L’amministrazione comunale si appella al buon senso e allo spirito civico dei cittadini residenti a Carlentini nord affinché si possa registrare la massima collaborazione"

A partire dal 19 settembre, la raccolta differenziata con il sistema del “porta a porta” si estende su tutto il territorio di Carlentini Nord. Con ordinanza sindacale l’amministrazione comunale ha adottato d’urgenza il provvedimento che risulta essere necessario alla luce dell’oggettivo disagio igienico determinatosi nelle ultime settimane durante le quali si è potuto registrare un improvviso sovraccarico dei cassonetti.

L’ordinanza invita i cittadini di Carlentini nord a depositare i rifiuti sul marciapiede antistante la propria abitazione o condominio dalle 6 alle 8, escluso la domenica e i giorni festivi. Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni amministrative e pecuniarie come descritto nell’ordinanza. Fatta salva l’applicazione delle sanzioni penali previste dalle leggi vigenti in materia ambientale. Per informazioni si può contattare l’ufficio ecologia allo 0957858260.

Nelle ultime settimane abbiamo osservato un improvviso sovraccarico dei cassonetti per i rifiuti allocati sul territorio di Carlentini nord che ha determinato uno scenario poco decoroso – le parole del sindaco Pippo Basso – Pertanto, anche alla luce delle lamentele giustamente sollevate dagli abitanti della zona interessata, e per scongiurare il rischio che la situazione degeneri, abbiamo ritenuto opportuno agire immediatamente estendendo la raccolta differenziata col sistema del “porta a porta” anche in questo territorio. L’amministrazione comunale si appella al buon senso e allo spirito civico dei cittadini residenti a Carlentini nord affinché si possa registrare la massima collaborazione. Considerata l’immediatezza dell’atto per le ragioni esposte, l’amministrazione ritiene doveroso rassicurare i propri cittadini che in questa fase il servizio sarà garantito anche per i rifiuti indifferenziati e inoltre ha provveduto a inserire nel servizio una spazzatrice solo per Carlentini nord”.

Anche il sindaco di Lentini, Saverio Bosco, accoglie con piacere la notizia che anche a Carlentini stia partendo la raccolta differenziata. “Non si può pensare che due città praticamente unite, intendano i servizi in maniera differente – le sue parole – di questo abbiamo parlato con il sindaco Basso, infatti prossimamente le due amministrazioni, per non generare confusione, condivideranno lo stesso calendario di conferimento dei rifiuti differenziati attualmente in vigore a Lentini, inoltre per agevolare la riuscita della prima fase della raccolta differenziata a Carlentini, per quanto riguarda il rifiuto secco, l’Ecopunto di via Macello sarà a disposizione anche dei cittadini di Carlentini, che dal lunedi al sabato potranno conferire ogni tipo di rifiuto. Due città, una sola comunità“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo