In tendenza

Casi covid in forte aumento: Priolo si avvia a diventare zona rossa

L’ordinanza del presidente della Regione che istituisce la zona rossa dovrebbe arrivare stanotte o domani mattina al massimo

Priolo si avvia a diventare zona rossa. Questa mattina, all’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, riunione del Centro Operativo Comunale, alla presenza del primo cittadino, del vice sindaco, Maria Grazia Pulvirenti, dell’assessore alla Protezione civile, Santo Gozzo, del Disaster Manager Gianni Attard e dei funzionari.

Il Coordinatore Covid dell’Asp di Siracusa, Ugo Mazzilli, ha comunicato oggi l’aumento esponenziale dei casi, che hanno superato il limite consentito per legge. Oltrepassata la soglia, il primo cittadino ha avanzato richiesta di istituzione di zona rossa per il Comune di Priolo Gargallo al presidente della Regione Siciliana e al Prefetto di Siracusa. Il Sindaco Gianni chiede la collaborazione della cittadinanza, invitando tutti a rimanere presso le proprie abitazioni per i giorni che stabilirà il Presidente Musumeci e a rispettare le misure previste dalla zona rossa, cooperando con le Forze di Polizia.

“Il Prefetto – ha fatto sapere il sindaco Gianni – domani presenterà istanza di istituzione del Comitato Tecnico per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica; l’ordinanza del presidente della Regione che istituisce la zona rossa dovrebbe arrivare stanotte o domani mattina al massimo”.

Qui l’annuncio del sindaco


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo