In tendenza

Cava Secca sulla Mare-Monti: In Fiamme 2500 Balle di Fieno

Solo alle prime luci dell’alba sono state domate le fiamme di un grosso casolare adibito a fienile, sito in contrada Cava Secca sulla Mare-Monti.

L’incendio, divampato poco prima della mezzanotte ha impegnato una squadra dalla Sede Centrale, una dal distaccamento di Palazzolo, oltre a due autobotti.

Si è trattato di un grosso incendio di quasi 2500 balle di fieno, ricoverate all’interno di un vecchio fabbricato rurale di circa 200 metri quadrati. Già all’arrivo dei Vigili del fuoco, le travi di legno che sostenevano il tetto avevano ceduto sotto l’azione del fuoco facendo crollare l’intera copertura sul fieno sottostante, rendendo in tal modo ancor più difficoltose le operazioni di soccorso.

Ma per terminare il lavoro si è reso necessario far intervenire un mezzo meccanico per rimuovere le braci e poter spegnere definitivamente l’incendio. Nessuna ipotesi, al momento, sulle cause.

Un evento particolare si è verificato durante tale incendio.

Infatti, durante il rifornimento idrico di una delle botti, l’autista del mezzo si è reso conto, transitando sulla Mare-Monti, che da una via di Canicattini si sollevava del fumo. Raggiunto il luogo, ha potuto verificare che questo proveniva da un’autovettura in preda alle fiamme, quasi domate dallo stesso proprietario del veicolo.
L’inatteso intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato la totale distruzione del mezzo.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo