In tendenza

Cinque anni di “Siracusa città educativa”: oggi la celebrazione all’istituto Einaudi

L’evento sarà occasione per nominare altri 17 personaggi cui, per natalità o per scelta, la vita ruota intorno a Siracusa

Oggi all’Auditorium dell’IIS “L. Einaudi” di Siracusa la celebrazione dei cinque anni dalla presentazione della Carta Internazionale delle Città Educative e la firma da parte della Cittadinanza del “Manifesto della Città Educativa”.

Cinque anni fa, in questa occasione, sono stati nominati i 15 ambasciatori, tra persone che attraverso il loro vissuto e le loro competenze contribuiscono a far di Siracusa una Città Educante, che ci hanno accompagnati nei percorsi e nei progetti di Siracusa Città Educativa finora e che saranno presto accompagnati da altre personalità illustri.

Difatti, l’evento sarà occasione per nominare altri 17 personaggi cui, per natalità o per scelta, la vita ruota intorno a Siracusa: il Prefetto Giusy Scaduto, la presidentessa Unicef Carmela Pace, il Sovrintendente della Fondazione Inda Antonio Calbi, la Giurista Ambientale Emma Schembari, la Campionessa di Boxe Carlotta Abbate della Società Dresda Boxe, il Campione velocista Matteo Melluzzo delle Fiamme Gialle, il Campione di Pattinaggio Vincenzo Maiorca dell’ASD Olimpiade Pattinatori di Siracusa, l’Attrice Deborah Lentini, il Dott. Angelo Giudice, Rossana La Monica, l’Artista Carlo Alberto Giardina, lo chef Giovanni Guarneri, Bernadette Lo Bianco, la carica di presidente della Consulta Provinciale degli Studenti (al momento ricoperta da Eyad Issa), la mediatrice culturale Farida Karid, il giornalista Seby Spicuglia e la ricercatrice Chiara Tordonato.

“Sappiamo che il nostro territorio esprime una molteplicità di competenze e di sensibilità che vanno valorizzate in un’ottica sinergica a servizio della comunità cittadina. Città Educativa rappresenta, all’interno dell’Ente Comune, un  servizio a servizio di quell’articolato arcipelago di istituzioni, professionisti, realtà associative e cittadini che operando nei diversi ambiti, “sociale , culturale, educativo, ambientale e sportivo”, diventano portatori di ” saperi”, di “cambiamento ” a beneficio della cittadinanza – dichiara l’assessore con delega a Siracusa Città Educativa Rita Gentile – Il compito di Città Educativa è quello di accompagnare le ideazioni, le progettualità, potenziando le tante capacità che emergono dal territorio  in una logica di condivisione, di appartenenza con uno sguardo di cittadinanza che guarda al territorio secondo logiche d’inclusione e d’integrazione”.

Alla presenza delle Istituzioni e delle rappresentanze dei vari portatori di interesse, verrà inoltre presentato il nuovo logo di Siracusa Città Educativa, prodotto da Nanni Musiqo, e il videoclip “Circon(da)ti di bellezza”, video che racconta le bellezze di Siracusa con in sottofondo l’inno internazionale delle Città Educative tradotto in Italiano, prodotto grazie al coro dell’Accademia delle Musae del Maestro Mariuccia Cirinnà, agli allievi e alle allieve della Sezione “Fernando Balestra” dell’Accademia del Dramma Antico della Fondazione Inda e grazie alla regia di Siracusa Discover.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo