Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Contratti firmati e metrature ridimensionate, conclusa la protesta dei lavoratori dell’appalto pulizie del Comune di Siracusa

La scorsa settimana lavoratori e lavoratrici avevano indetto due giorni di sit in sotto il Vermexio

Si chiude la vertenza dei lavoratori e delle lavoratrici dell’appalto pulizie del Comune di Siracusa. Nella giornata di ieri, infatti, sono stati firmati i contratti di tutte le unità lavorative e si è raggiunto un accordo sulle superfici previste nell’appalto. Tutte motivazioni che la scorsa settimana avevano portato a due giorni di sciopero sotto Palazzo Vermexio da parte dei dipendenti, oltre a parole al vetriolo del segretario provinciale della Filcams Cgil, Alessandro Vasquez.

Siamo soddisfatti del risultato raggiunto – dice il sindacalista -. Insieme con l’amministrazione abbiamo trovato un’intesa sulle superfici da pulire che rispecchiano quelle del passato e in alcuni casi sono anche leggermente inferiori. Abbiamo dimostrato che quando si è disposti a scioperare per il proprio salario e per la dignità del lavoro, i risultati alla fine arrivano.“


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo