In tendenza

Controlli sui marchi Doc e Igp, diffidato liquorificio siracusano

Diffidato a eliminare dal proprio sito internet ogni riferimento alla denominazione

Liquori e cioccolato non in regola in Sicilia. E scattano diffide e sanzioni al termine dei controlli dei carabinieri dei Reparti per la Tutela agroalimentare. A Ragusa il titolare di una ditta dolciaria, regolarmente iscritto tra i produttori del Cioccolato di Modica Igp, oltre a essere sanzionato amministrativamente per la mancanza di un sistema idoneo a garantire la tracciabilità, è stato diffidato a eliminare dal sito internet aziendale qualsiasi richiamo alla indicazione geografica in relazione a alcuni prodotti risultati non conformi al relativo disciplinare di produzione, quali “Fondente, Extra Fondente, al Latte” e “Cioccolato Modicano”.

A Messina il titolare di una distilleria è stato diffidato a eliminare dal sito internet aziendale il riferimento all’utilizzo, per la produzione di vodka, delle varietà di grani antichi siciliani il cui approvvigionamento non è stato documentato.

A Siracusa il titolare di un liquorificio è stato diffidato a eliminare dal proprio sito internet ogni riferimento alla denominazione “Arancia rossa di Sicilia Igp” per la mancanza di autorizzazione da parte del relativo Consorzio di tutela.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo