In tendenza

Cosenza in finale nel campionato nazionale medici in corso a Siracusa

Dopo la fase eliminatoria i rossoblu del presidente Antonio Caputo, allenati da Enrico Costabile, nei quarti hanno superato Avellino per 4 a 0 grazie alla tripletta e un gol di Pescetelli

I medici cosentini in finale nel 19mo Campionato nazionale medici in corso a Siracusa. Dopo la fase eliminatoria i rossoblu del presidente Antonio Caputo, allenati da Enrico Costabile, nei quarti hanno superato Avellino per 4 a 0 grazie alla tripletta e un gol di Pescetelli. In semifinale successo di misura per 1 a 0 su Trinacria Palermo. A segno ancora Pescetelli, bomber del torneo con 4 reti, servito in area dal compagno di reparto Scrima.

Oggi alle 19 allo stadio “Nicola de Simone” in finale i silani, che nello spogliatoio a fine gara hanno ricevuto la visita dell’ex attaccante del Cosenza Giovanni Pisano che vive nella città aretusea, affronteranno i campioni in carica del Napoli a loro volta vittoriosi per 1 a 0 sul Taranto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo