In tendenza

Covid 19, caso di positività al Tribunale di Siracusa: sanificati gli uffici

Gli uffici coinvolti sarebbero quelli della cancelleria del Giudice di Pace. Già effettuata la sanificazione e il tracciamento dei contatti

Un nuovo caso di positività al Covid 19 al Tribunale di Siracusa. Dopo quello avvenuto in Procura con la positività di un magistrato nel marzo scorso, adesso sembra che sia toccato agli uffici del Giudice di Pace.

I mesi trascorsi hanno insegnato poco a livello di prevenzione per gli accessi agli uffici così come previsti da ogni tipo di protocollo esistente – afferma Gigi Muti, coordinatore provinciale del settore giustizia Fp Cgil.-  Tra le proteste degli operatori del settore diversi dal personale dipendente, si è via via rinunciato a quel lavoro agile che in più di una realtà invece è stato incentivato. Ogni regola sul distanziamento e sulla contemporanea presenza negli uffici è venuta meno.”

Per quanto riguarda gli uffici è già avvenuta la sanificazione dei locali interessati all’attuale contagio, così come è già stato avviato dall’Asp il tracciamento del personale e dei congiunti venuti in contatto con il positivo al Covid.

“Sappiamo anche che da lunedì – prosegue – l’intero personale della cancelleria interessata sarà sottoposto al tampone rapido. Ci aspettiamo un tavolo di confronto con la parte pubblica dove, ancora una volta, il sindacato potrà offrire suggerimenti per evitare il più possibile accadimenti che del tutto non possono essere evitati per la nota circolarità del Covid-19. Un augurio agli interessati ed alle proprie famiglie per il superamento di questo momento senza conseguenze gravi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo