In tendenza

Covid a Floridia, famiglia no vax ricoverata: muore il padre

Ora la situazione pare sotto controllo rispetto alle scorse settimane, con 42 positivi e 66 persone in isolamento fiduciario, fra cui una classe di scuola primaria

Floridia piange un’altra vittima del covid: A. D., 56 anni, morto dopo un periodo di ricovero a causa del virus. In ospedale, insieme con lui, anche una delle figlie e la moglie, entrambe positive ma con sintomi più lievi rispetto al capofamiglia che, infatti, nonostante i tentativi dei sanitari si è spento qualche giorno fa. Sono in ripresa, invece, le due donne.

Tutti e tre i ricoverati non erano vaccinati e, pare, fossero dichiaratamente no vax. E sono in tanti, ancora a Floridia a non essersi sottoposti alla vaccinazione contro il covid19 anche se la situazione è in netto miglioramento rispetto ad alcune settimane addietro, quando la cittadina rischiava di passare in zona arancione a causa della bassa percentuale di inoculazioni.

Ora la situazione pare sotto controllo rispetto alle scorse settimane, con 42 positivi e 66 persone in isolamento fiduciario, fra cui una classe di scuola primaria.

“Oggi siamo al 74% di vaccinati con almeno la prima dose – spiega il sindaco Marco Carianni – e quindi a un passo dal target, complice anche l’introduzione dell’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro. Alla famiglia colpita da questo grave lutto manifestiamo, io e tutta l’amministrazione comunale, la nostra solidarietà, nella speranza che questa storia induca a fare una seria riflessione e ad avere maggiore consapevolezza del momento che stiamo vivendo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo