In tendenza

Covid, il sindaco di Buccheri positivo al tampone rapido, con lui anche 3 studenti: scuole chiuse |Negativi al molecolare, scuole riaperte

I tamponi devono essere confermati da quelli molecolari ma, in via precauzionale, in accordo con l’Asp di Siracusa, il sindaco ha emanato a ordinanza di chiusura

Il sindaco di Buccheri, Alessandro Caiazzo, è risultato positivo al tampone rapido. Tra i 210 tamponi effettuati oggi, sono stati riscontrati 7 casi di soggetti positivi al virus. Tra questi 3 studenti e proprio il primo cittadino, asintomatici.

Tuttavia, nonostante i tamponi debbano comunque essere confermati da quelli molecolari, in via precauzionale, in accordo con l’Asp di Siracusa, il sindaco ha ritenuto opportuno emanare apposita ordinanza con la quale dispone la sospensione delle attività didattiche per la scuola elementare e per la scuola media, dalla giornata di domani e fino al 29 gennaio.

“Come potete appurare – le parole del sindaco Caiazzo, che la prende con un pizzico di ironia – il virus è subdolo e non risparmia nessuno, motivo per cui continuo a fare appello al buon senso ed alla responsabilità di tutti, come peraltro ampiamente dimostrato fin’ora e sempre nell’ottica di tenere sotto controllo il nemico invisibile. Un caro abbraccio ai “colleghi positivi”; da buon sindaco era giusto che anch’io fossi anche fisicamente dalla vostra parte”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo