In tendenza

Da Catania a Trapani in 50 minuti: in una Sicilia senza infrastrutture l’aereo è l’unica soluzione. A discapito dell’ambiente

Intanto il treno “Freccia bianca” inaugurato mesi fa da deputati, sottosegretari e dall’allora presidente della regione Nello Musumeci è già sparito dall’isola. Era “veloce” quanto un regionale veloce ma costava il doppio, ed evidentemente tutti se ne sono accorti

Un volo da Catania a Trapani, e viceversa, già dall’ultima settimana di ottobre. Cinquanta minuti di volo e le due città non saranno, finalmente, così distanti. In tempi di crisi climatica e ambientale in Sicilia, l’unico modo per rendere più facili i collegamenti tra due città che distano tra loro “ben” 335 km è istituire un bel volo. Nell’Italia a

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni