In tendenza

Da Donna a Donna: un corso gratuito di autoesame del seno, visite senologiche e consigli nutrizionali

L’iniziativa si rivolge alle donne delle periferie e si chiama “Da Donna a Donna” proprio perché sia le professioniste sia le volontarie sono donne e si sa che tra donne ci si intende

Recenti studi, promossi dall’Istituto superiore di sanità e dall’osservatorio nazionale sulla salute della donna, sottolineano come anche in tema di salute il genere femminile viva una condizione di svantaggio rispetto agli uomini. Disuguaglianze che tendono ad accentuarsi in contesti socioeconomici più sfavorevoli.

In questi contesti più sfavorevoli le donne effettuano esami di prevenzione con molta minore frequenza rispetto al resto della popolazione femminile e spesso rinunciano a prendersi adeguata cura della propria salute, scegliendo di indirizzare il proprio impegno verso altre esigenze primarie.

Per contribuire a ridurre le disuguaglianze tra la popolazione femminile, l’associazione ANGOLO OdV sez. di Siracusa con la collaborazione e il supporto dell’associazione Donne Medico sez. di Siracusa ha organizzato delle attività di informazione, educazione e prevenzione oncologica a tutela della salute delle donne delle periferie.

L’iniziativa si rivolge alle donne delle periferie e si chiama “Da Donna a Donna” proprio perché sia le professioniste sia le volontarie sono donne e si sa che tra donne ci si intende.
Si inizierà venerdì 26 novembre dal quartiere di Belvedere per proseguire poi con altri incontri a cadenza mensile e i luoghi privilegiati saranno i quartieri periferici e le aree più svantaggiate della città.

L’associazione ANGOLO incontrerà le donne del quartiere per sensibilizzarle sull’importanza della prevenzione del tumore al seno portando l’esperienza di alcune volontarie che sono passate attraverso la malattia oncologica. Interverranno medici donna che operano all’interno della Breast Unit informare sui servizi e sulle strutture messe a disposizione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa e delle possibilità che offrono riguardo la prevenzione. Vi sarà uno spazio dedicato all’importanza della corretta alimentazione e un corso di autoesame del seno condotto da una chirurga dell’azienda sanitaria provinciale. Infine, verrà data la possibilità di effettuare una visita senologica.

ANGOLO stima, quindi, di riuscire a coinvolgere per l’intera durata del progetto almeno cento donne, ampliando la loro conoscenza circa la possibilità che il territorio offre in tema di prevenzione del tumore al seno e facendo leva anche sulle relazioni sociali e sulle reti che le donne naturalmente costruiscono tra loro.

Con questa iniziativa ANGOLO Siracusa si propone di eliminare le barriere della non consapevolezza, culturali, economiche, sociali e linguistiche per creare un rapporto di fiducia tra le utenti da una parte e le volontarie e le professioniste dall’altra, che al di là dei ruoli, possa consolidarsi nel tempo permettendo alle donne delle periferie di avere dei punti di riferimento a cui rivolgersi con fiducia di là dal progetto.

L’associazione Angolo è nata dai pazienti per i pazienti e ha l’obiettivo di offrire una speranza di “vita”, attraverso la testimonianza di ex pazienti guariti, a tutti coloro che direttamente o indirettamente sono coinvolti dall’esperienza del cancro. Promuove il tema della riabilitazione per il benessere del paziente oncologico durante le cure e nelle fasi successive alla malattia e si impegna in attività culturali e ricreative.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo