In tendenza

Danneggiata una macchina della Polizia durante un controllo. Arrestati i responsabili

Alle ore 01.40 di ieri , Agenti delle Volanti, nel corso dei quotidiani controlli a coloro che in città sono sottoposti a misure restrittive della libertà personale si sono recati in via Francesco Accolla per il controllo di Corso Carlo, classe 1979, pregiudicato, sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Gli Operatori della Polizia di Stato, concluso il controllo, riscendevano al piano terra ma prima di raggiungere l’autovettura di servizio, giunti nell’androne, sentivano un forte botto.

Immediatamente verificavano che a causa dello scoppio alcune delle parti della sottoscocca della volante erano state danneggiate.

Avviate immediatamente le indagini e sulla base dei riscontri gli Agenti individuavano ed identificavano due giovani: Pattarino Franco, classe 1991, pregiudicato, residente in Siracusa ed un minore dell’età di appena 14 anni.

L’atteggiamento tenuto dai due a seguito delle domande rivolte dagli Agenti alimentava il sospetto che diventava certezza allorquando gli Operatori decidevano di effettuare una perquisizione nell’abitazione del Pattarino a seguito della quale venivano rinvenute tre confezioni di petardi per un totale di 300.

Inoltre, nel corso dei rilievi tecnici effettuati dal personale di Polizia Scientifica successivamente intervenuto, il Corso dal proprio balcone si rivolgeva agli Agenti con parole offensive e di minaccia lanciando infine oggetti che colpivano l’autovettura di servizio già danneggiata.

Pattarino Franco veniva arrestato per danneggiamento aggravato, interruzione di pubblico servizio e per il reato di esplosione di materie esplodenti, Corso Carlo veniva arrestato per oltraggio, resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

I due venivano successivamente condotti nella Casa Circondariale di Contrada Cavadonna.
Il minore veniva denunciato per danneggiamento per i medesimi reati del Pattarino e affidato ai propri genitori.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo