Denunciata Una Persona Per Aver Favorito La Permanenza In Italia Di Un Extracomunitario

Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Ortigia hanno denunciato in stato di libertà F.G., classe 1932, residente in Siracusa, per aver favorito la permanenza nel territorio italiano di un cittadino extracomunitario, clandestino, originario del Bangladesh.


I mirati servizi, svolti dagli Operatori di Polizia,
finalizzati al contrasto del lavoro nero e del favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, hanno consentito di accertare, nel corso di un controllo effettuato a due società, operanti nel settore della ristorazione, che l’extracomunitario veniva impiegato, molto probabilmente, in lavori di carattere stagionale, oltre ad alloggiare in un seminterrato all’interno della struttura ricettiva.

Il cittadino extracee, nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, forniva agli Agenti generalità false ma gli ulteriori controlli effettuati ai terminali, rivelavano la sua condizione di clandestinità.

Inoltre, gli Agenti accertavano che in uno dei locali della società era stato attivato, senza le necessarie autorizzazioni, un laboratorio di pasticceria.
Nei confronti di F. G., nella sua qualità di amministratore unico, veniva elevata una sanzione pecuniaria di 258 euro in violazione alle leggi sanitarie e la conseguente sospensione dell’attività di pasticceria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo