In tendenza

Depositata la lista di “Insieme per Rosolini”: 16 candidati a sostegno di Giovanni Spadola

I nomi in vista delle elezioni amministrative per il rinnovo degli organi elettivi (sindaco e Consiglio comunale) del 10 e 11 ottobre, con eventuale turno di ballottaggio del 24 e 25 ottobre

È stata depositata ieri la lista di “Insieme per Rosolini”. Sedici candidati che supporteranno Giovanni Spadola a sindaco alle elezioni amministrative per il rinnovo degli organi elettivi (sindaco e Consiglio comunale) del 10 e 11 ottobre 2021, con eventuale turno di ballottaggio del 24 e 25 ottobre.

Ecco la lista completa di Insieme per Rosolini: Daniele Basile, Lorena Gerratana, Giuseppe Di Mari, Luigi Fratantonio, Gianni Massa, Rosina Collemi, Luigia Di Stefano, Corrada Falco,  Loredana Modica, Giusy Cicciarella, Giuseppe Gambuzza detto Pippo, Paola Micieli, Corrado Ciccazzo, Gianluigi Pitrolo, Daniela Bandiera e Vincenzo Cataudella.

“Nel nostro programma di governo per Rosolini, non abbiamo voluto dimenticare le contrade. Non è casuale che in prima battuta abbiamo nominato un assessore alle Periferie, perchè non possono esistere cittadini di serie A e di serie B. Tutti siamo uguali, tutti pagano i tributi ed hanno gli stessi diritti ad evere servizi adeguati e non di terzo mondo”. Lo dice il candidato a sindaco, Giovanni Spadola, sostenuto per le elezioni amministrative del prossimo 10 e 11 ottobre, da tre Movimenti, ‘Giovani Rosolinesi’, ‘Insieme per Rosolini’ e ‘Prima Rosolini’.

Dopo una consultazione con i cittadini delle contrade Pernice, Commaldo Superiore e Inferiore, Ruta e Olivella, le scelte sono cadute sull’imprenditore agricolo, Vincenzo Liuzzo, 45 anni, sposato e padre di tre figli, che ha la sua attività in contrada Commaldo Superiore.

È la prima volta nella storia dell’amministrazione di Rosolini che un sindaco chiede alle contrade un contributo fattivo per interagire con il resto della città. Se riusciremo a governare Rosolini, e con Spadola ce la faremo, so che non sarà compito facile. Ma c’è tutto il mio impegno e di altri cittadini a volere migliore la vivibilità delle contrade. Una cosa è certa – prosegue Liuzzo – rappresenterò pure i quartieri Rita – Olivella, Timparossa, Gisira, Tagliati, Perpetua, Granati Nuovi, Masicugno. Adesso tocca ai cittadini decidere se vogliono avere per la prima volta un loro rappresentante in giunta. Credo proprio di sì, con Spadola sindaco”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo