In tendenza

“Dichiarare Francofonte zona rossa”: il sindaco scrive alla Regione. A Floridia il primo morto per Covid

Allo stato attuale delle cose a Francofonte si contano 37 positivi al Covid e 4 decessi in poche settimane

Dichiarare il Comune di Francofonte zona rossa. Ad avanzare la richiesta alla Regione siciliana è il sindaco, Daniele Nunzio Lentini, preoccupato per questa seconda ondata di pandemia che ha travolto la città in maniera molto più potente rispetto alla prima. Allo stato attuale delle cose, infatti, a Francofonte si contano 37 positivi al Covid e 4 decessi in poche settimane.

Il primo cittadino, nei giorni scorsi, ha inviato una pec al presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, chiedendo di far diventare Francofonte zona rossa.

“Ho chiesto di valutare la possibilità di entrare in zona rossa” – ha detto il sindaco – “Questa decisione è dovuta alla violenza e alla virulenza del virus che ha causato purtroppo dei decessi nel nostro paese” – ha sottolineato. “Chiedo che Francofonte venga dichiarata zona rossa per almeno 15-20 giorni, in modo da poter riportare a zero la curva dei contagi” – ha proseguito ancora il sindaco Lentini. E poi lancia un appello ai cittadini francofontesi: “Usiamo la cautela e il buon senso, altrimenti da questa situazione non ne usciamo più. Indossiamo le mascherine, evitiamo assembramenti inutili, usciamo solo se necessario: sono poche regole fondamentali, ma che ci tutelano dal rischio di contrarre il Coronavirus” – ha concluso

La seconda ondata, peraltro, non ha colpito in maniera particolare Francofonte, ma anche Floridia dove nelle ultime ore si è registrato il primo morto Covid. Si tratta di una donna di 82 anni, già cardiopatica e con patologie pregresse.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo