fbpx

Discariche Abusive L’assessore Provinciale Barbagallo Dichiara Guerra

Dopo il sequestro della discarica abusiva di Noto, pronta la risposta dell’Assessore provinciale Pippo Barbagallo che senza indugi dichiara:

Vogliamo dare un segnale di efficacia nella lotta alle discariche abusive e per ciò chiediamo anche la collaborazione dei cittadini. Contrastare le discariche abusive è un impegno a cui non possiamo sottrarci.

Vi sono in gioco sia ragioni di salute pubblica che di decoro ma anche l’immagine della nostra provincia che tanto ruolo ricopre in Sicilia e nel paese sul versante dei flussi turistici”.

“E’ chiaro – continua l’assessore – che non possiamo solo fare attività di repressione ma dobbiamo mettere i cittadini nelle possibilità di conferire materiale inerte in discariche specifiche. Su tale progetto ho avviato una analisi di fattibilità all’interno del mio assessorato”.

L’assessore provinciale alla Protezione Civile e alla Polizia Provinciale Pippo Barbagallo ha deciso di dichiarare guerra allo smaltimento abusivo dei rifiuti.

Oltre alla normale attività di controllo l’assessore Barbagallo ha disposto che la polizia provinciale effettui i controlli anche con l’utilizzo di auto-civetta, con l’obiettivo di cogliere sul fatto chi abusivamente deposita rifiuti in aree non destinate a questo scopo.

Una particolare attenzione dovrà essere effettuata nelle località balneari che svolgono anche un ruolo di immagine per i tanti turisti che le frequentano in estate.
In una sua disposizione al Comando della polizia provinciale l’assessore Barbagallo invita il comandante a valutare se esistono le condizioni contrattuali e normative per effettuare ulteriori turni di attività degli agenti.


La caccia alla discarica abusiva sarà effettuata anche con l’ausilio dell’elicottero in servizio durante l’estate per le attività di antincendio e di protezione civile.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo