fbpx

Donazione del Rotaract Siracusa-Ortigia di due carrozzine per disabili al Parco della Neapolis

Col dichiarato intento di agevolare e supportare la visita del Parco Archeologico alle persone diversamente abili o con difficoltà motorie

Gaetano Tranchina, consigliere nazionale Fiaba, associazione per il superamento delle barriere architettoniche , nonché delegato Rotary al Rotaract Siracusa Ortigia, esprime la sua soddisfazione per quanto realizzato dai giovani del Rotaract Club Siracusa-Ortigia ch , sensibilizzati sul tema della disabilità e del superamento di ogni barriera, hanno finalizzato un loro progetto sociale alla donazione, avvenuta il 10 agosto scorso all’Area Monumentale della Neapolis di Siracusa, di due sedie a rotelle, acquistate grazie al ricavato della raccolta fondi per il progetto di Club dell’anno sociale 2019-2020 sotto la presidenza di Giulia Campisi, col dichiarato intento di agevolare e supportare la visita del Parco Archeologico alle persone diversamente abili o con difficoltà motorie.

A consegnare le due sedie a rotelle nelle mani di Anita Crispino e Angelo D’Urso, in rappresentanza della direzione del Parco, è stato il Past President 2019-20 Giulia Campisi accompagnata da numerosi soci con la convinta adesione del presidente attuale del Club 2020-21 Simone Corvaia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo