In tendenza

Dopo l’ennesimo litigio ferisce il rivale con una forbice da giardino: denunciato un 64enne di Avola

La vittima, un uomo di 40 anni, è stata colpita al volto e al capo riportando lesioni giudicate guaribili con una prognosi di trenta giorni

Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avola hanno denunciato un avolese di 64 anni, per lesioni. In specie, nel pomeriggio di ieri, gli uomini del Commissariato sono intervenuti presso il pronto soccorso di Avola per un uomo di 40 anni con ferite lacero – contuse al volto e al capo.

Esperite immediate indagini, gli investigatori riuscivano a fare luce sulla vicenda ed individuavano il sessantaquattrenne che, al culmine di un ennesimo litigio con la sua vittima, covando per la stessa vecchi rancori, si armava con una forbice utilizzata per il giardinaggio e colpiva il suo avversario al capo ed al volto procurandogli lesioni giudicate guaribili con una prognosi di trenta giorni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo