Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Dpcm, l’annuncio di Musumeci: “orario di chiusura tra le 22 e le 23 per bar e ristoranti”

Per il governatore nell’ultimo Dpcm ci sono contraddizioni palesi evidenti e c'è chi tra i presidenti di Regione sostiene che si arriverà prima o poi alla chiusura definitiva, in attesa che si arrivi alla primavera

“Sto adottando un disegno di legge che prevede, assieme alle misure restrittive già concepite e praticate, la possibilità di adottare misure estensive là dove il governo consente di farlo, come nella normativa di dettaglio. Noi rivendichiamo il diritto di poter dire, signor presidente del Consiglio, noi riteniamo di spostare l’orario di chiusura di bar e ristoranti dalle 18 alle 22 o alle 23. Quando il governo centrale dirà che bisognerà chiudere per 24 ore, noi allora non fiateremo”. Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, a Tgcom24.

“Stiamo adottando il ddl in giunta nelle prossime ore – spiega – poi sarà il Parlamento siciliano a dovere approvare o respingere. E mi auguro che il governo centrale terrà conto della nostra prerogativa”.

Per il governatore nell’ultimo Dpcm ci sono contraddizioni palesi evidenti e c’è chi tra i presidenti di Regione sostiene che si arriverà prima o poi alla chiusura definitiva, in attesa che si arrivi alla primavera. “Ma perché anticipare la chiusura visto che le condizioni epidemiologiche consentirebbero al tessuto economico a lavorare, e non importa se per una o due settimane – insiste il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, a Tgcom24 – Chiudere i ristoranti alle 18 significa dire condannare alla chiusura preventiva, perché se a Milano chi va cena alle 19 viene fatto sedere, in Sicilia gli fanno il Tso, il Trattamento sanitario obbligatorio da noi ci si siede a tavola alle 21 e alle 22. In alcuni locali si può cenare anche a mezzanotte, per questo siamo stati critici nei confronti del governo nazionale”. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo