È venuto a mancare a Siracusa il dirigente scolastico Francesco Asaro

Dirigente della scuola “E. Vittorini” di Siracusa, organizzò il memorabile incontro con Jole Vittorini, sorella del celebre scrittore

Il 3 gennaio è venuto a mancare a Siracusa il dirigente scolastico Francesco Asaro, di 92 anni. Primo capitano dell’esercito nel 1950, conseguì l’abilitazione al sistema crittografico Nato e fu insignito di due medaglie d’oro al valore. Fu consigliere comunale a San Cataldo, suo paese d’origine, dal 1960 al ’63. Laureatosi in Giurisprudenza e in Pedagogia, intraprese la carriera forense e la carriera di insegnante e al 1978 risale la sua nomina a dirigente scolastico alla scuola secondaria di primo grado “V. Messina” di Palazzolo Acreide.

A lui spetta il merito di riuscire a ottenere, dal Ministero della Pubblica Istruzione, il decreto di intitolazione della scuola, dopo 30 anni di anonimato, a Vincenzo Messina, Barone di Bibbia, patriota e poeta. Dirigente in seguito della scuola “E. Vittorini” di Siracusa, organizzò il memorabile incontro con Jole Vittorini, sorella del celebre scrittore. Nel 1987 gli fu conferita l’Onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”. Dimostrò parimenti abilità, scrupolosità, competenza, umanità nella dirigenza degl’Istituti “A. Von Platen”, “Archimede” e “G. Galilei”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo