fbpx

Covid 19: atterrato un carico di 40 tonnellate di dispositivi acquistato dalla Regione

Nuova ordinanza della Regione Lombardia: per uscire obbligo di mascherine o viso protetto

Siracusa, “Educazione e Prevenzione” sulle malattie sessualmente trasmesse: appuntamento del Rotary con il liceo Quintiliano

L'equipe multidisciplinare ha fornito un panorama di ordine generale e specifico sulle modalità di prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse che ogni anno fanno registrare circa 340.000.000

“Educazione e Prevenzione” sul tema delle malattie sessualmente trasmesse: il liceo Quintiliano di Siracusa ha aperto le porte per spiegare ai ragazzi l’importanza della parola “prevenzione”, come previsto e sollecitato dalle direttive dettate dall’assessorato per la Sanità Siciliana.

Il Rotary Siracusa, rappresentato da Nino Scandurra, presidente della commissione Progetti, ha lavorato con la task force dell’unità operativa dell’Asp8, in sinergia con il dirigente scolastico dell’Istituto di via Tisia Giuseppe Mammano.

L’equipe multidisciplinare ha fornito un panorama di ordine generale e specifico sulle modalità di prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse che ogni anno fanno registrare circa 340.000.000 (Aids escluso: fonte Oms) di nuovi casi nel mondo: questo è l’aspetto epidemiologico più grave che ha allarmato l’Organizzazione mondiale della sanità e i governi nazionali e regionali. Rotary che, come di consueto, collabora con Oms: è appena il caso di citare il progetto Polio Plus al quale ha dedicato molte delle sue energie e ha dato la sua adesione anche per questa criticità.

Ieri, agli studenti del 3°anno (ad oggi sono 9 su 11 le sezioni coinvolte) sono state date importanti informazioni per stimolare la loro riflessione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo