Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Elezioni amministrative, Fontana (FI Floridia) analizza il voto: “il centrodestra unito vince”

Proprio partendo da questo assunto Fontana invita tutti “gli amici” del centrodestra di Floridia, a lavorare insieme. “Non è più il tempo di divisioni e scaramucce

“Uniti si vince”. Ne è convinto Cristian Fontana, commissario cittadino di Forza Italia Floridia analizzando l’esito delle recenti elezioni amministrative svolte domenica scorsa in 5 comuni della provincia di Siracusa (Avola, Canicattini, Cassaro, Melilli e Solarino).

La recente tornata elettorale che ha coinvolto alcuni comuni della nostra provincia – analizza Fontana -, ha messo in luce un dato incontrovertibile: il centrodestra unito vince. Forza Italia è punto d’unione tra le varie forze del centro destra e continuerà ad essere voce anche a Floridia, dove il partito sta riscoprendo una nuova primavera.”

In effetti, nonostante qualche turbolenza pre elettorale proprio in Forza Italia sia per quanto riguarda l’appoggio dei candidati (poi risultati vincenti) ad Avola e a Melilli, la recente tornata elettorale in provincia di Siracusa – così come anche nel resto del Paese – ha evidenziato come sia il centrodestra, sia il centrosinistra siano stati competitivi (e il più delle volte vincenti) andando insieme in modo coeso.

E proprio partendo da questo assunto Fontana invita tutti “gli amici” del centrodestra di Floridia, a lavorare insieme. “Non è più il tempo di divisioni e scaramucce – spiega -, ma di collaborazione per portare frutto a servizio della nostra comunità. L’opposizione rappresenta un elemento imprescindibile che deve fungere la stimolo all’amministrazione in carica.”

E a Floridia il centrodestra è opposizione dell’attuale amministrazione Carianni e per il commissario cittadino “dovrà continuare a lavorare costruttivamente portando proposte e progetti. Uniamo le forze, dunque, amici del centrodestra floridiano – conclude -, affinchè la nostra azione, coordinata e in sinergia, depurata dal vecchio e dal tentativo di divisioni interne, nel rispetto delle specifiche peculiarità d’ogni anima che lo compone, possa avere più voce, più sprint e possa iniziare la costruzione del domani.”

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo