In tendenza

Elisa Bee, Cacao Mental e Dumbo Gets Mad al Maniace Summer Fest tra Cumbia e musica psichedelica

Con le loro musiche assolutamente esclusive promettono di incantare la città, dal tramonto fino alle 2 di notte

Notte di San Lorenzo in musica al Maniace Summer Fest. Elisa Bee + Cacao Mental + Dumbo Gets Mad tornano a Siracusa il 10 agosto con le loro musiche assolutamente esclusive che, mischiando più generi, promettono di incantare la città, dal tramonto fino alle 2 di notte

Elisa Bee, la dj che si definisce affascinata dagli anni 90, di recente ha pubblicato ‘Charmed Sleep’, all’interno della compilation ’Volume 0’ della neonata Stolen Goods Records. Un progetto al quale hanno partecipato anche Lele, Nic Sarno, Bawrut, DJ Rocca, Industrial Romantico e altri ancora.

I Cacao Mental, a quattro anni dal loro album d’esordio, “Para Extrañas Criaturas”, lo scorso giugno hanno pubblicato il secondo LP: “Reproducciòn”. Un disco ispirato all’impulso con cui una specie garantisce la sua continuità nel tempo, musica scritta ad imitazione della vita. Utilizzando la Cumbia, ritmo arcaico e non derivativo, come asse di riferimento intorno a cui riprodurre per mimesi e sintesi quella parte di universo acustico che la band esplora con il cuore, la mente ed il ventre. Un ambiente sonoro che è metafora di pietre, di alberi e di fiumi, in cui i versi di Kit Ramos, sciamano e psicopompo di Cacao Mental, raccontano storie di acqua, ricamano immagini, con l’obiettivo di acuire e stimolare i sensi dell’uomo urbanizzato che vive la foresta di cemento e asfalto.

Dumbo Gets Mad è emerso nell’estate del 2010 nel nord Italia e ora è emigrato a Los Angeles. Il suo obiettivo iniziale era quello di stendere della musica meravigliosa in modo organico, aperto a qualunque direzione prendessero i brani durante la sessione di registrazione. La prima traccia pubblicata è stata Plumy Tale, che ha ricevuto recensioni positive da numerosi blog musicali. Dumbo ha quindi deciso di lavorare a un album di debutto con un obiettivo e uno spirito precisi in mente: “Non importa come suonasse, doveva essere psichedelico!” Il risultato è Listening To The Elephant. L’album è stato registrato senza una tecnologia sofisticata, utilizzando apparecchiature vecchio stile come sintetizzatori analogici e registratori e molte buone vibrazioni.

I biglietti per il festival sono già disponibili al sito www.diyticket.it


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo