Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Embargo su petrolio russo, sit-in dei lavoratori alla portineria Isab Nord a Priolo

La protesta è legata alla possibilità dell'embargo russo che potrebbe paralizzare il polo industriale mettendo a rischio circa 10mila posti di lavoro

Sit- in, questa mattina, dei lavoratori nel piazzale antistante la portineria Isab Nord a Priolo, indetto dalla Cgil. La protesta è legata alla possibilità dell’embargo russo che potrebbe paralizzare il polo industriale mettendo a rischio circa 10mila posti di lavoro.

Siracusa, quindi, pagherebbe un prezzo molto alto e insieme al territorio aretuseo a pagare ci sarebbe l’intera Sicilia perchè la zona industriale e il suo indotto rappresenta quasi il 10% dell’economia regionale. Nei giorni scorsi anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, aveva denunciato un silenzio definito assordante da parte del Governo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo