In tendenza

Emergenza Covid, a Floridia il sindaco “chiude” tutte le scuole di ordine e grado

Vista l'impennata dei contagi negli ultimi giorni che in meno di due settimane sono passati da 105 a 147, con un indice di prevalenza del 62%

Floridia chiude le scuole. Il sindaco Marco Carianni ha appena firmato l’ordinanza che ferma fino al 30 gennaio la didattica in presenza in tutti gli istituti scolastici, di ogni ordine e grado. La decisione è arrivata in seguito alle valutazioni dell’Asp, vista l’impennata dei contagi negli ultimi giorni che in meno di due settimane sono passati da 105 a 147, con un indice di prevalenza del 62%.

Da circa due settimane registriamo questo trend in aumento e su indicazione dell’Asp ho assunto la decisione di chiudere le scuole dal 25 al 30 gennaio, con la fine, quindi, della zona rossa per la Sicilia” ha annunciato il sindaco in diretta Facebook spiegando come nonostante i vari provvedimenti adottati, la situazione sia ancora delicata.

Carianni è stato fra i primi a disporre il divieto di stazionamento in piazze e strade cittadine e a chiedere aiuto alla Prefettura per aumentare i controlli, ma, pare, che questo non sia stato sufficiente a frenare la diffusione del virus in città.

Tra ieri e oggi, infatti, la Polizia Municipale ha elevato 14 sanzioni per violazioni alle norme anticovid e, insieme con i Carabinieri è intervenuta in un’attività commerciale per la quale è stata disposta la chiusura in seguito alle violazioni riscontrate.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo