In tendenza

Evade dai domiciliari per rubare in profumeria scappando a folle velocità su un’auto rubata: in carcere

Intercettata l’auto, i militari costringevano i due a fermarsi, ma questi abbandonavano il mezzo e scappavano a piedi per le vie del centro storico lentinese. Il complice veniva poco dopo bloccato dai militari

I Carabinieri della Stazione di Lentini hanno arrestato un pregiudicato 36enne del luogo in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Siracusa. L’uomo lo scorso febbraio, nonostante fosse agli arresti domiciliari, aveva commesso con un complice un furto aggravato all’interno di una profumeria di Francofonte fuggendo a forte velocità in direzione di Lentini a bordo di un’autovettura, successivamente risultata anch’essa rubata.

I Carabinieri, intercettata l’autovettura alle porte di Lentini, costringevano i due soggetti a fermarsi, ma questi abbandonavano il mezzo e scappavano a piedi per le vie del centro storico lentinese. Il complice veniva poco dopo bloccato dai militari e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e posto ai domiciliari, mentre il 36enne che riusciva a far perdere le proprie tracce, qualche ora dopo è stato rintracciato e arrestato per evasione.

L’Autorità giudiziaria aretusea, concordando con le risultanze investigative dei Carabinieri di Lentini, ha emesso il provvedimento per il quale l’arrestato è stato portato al carcere di Cavadonna.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni