In tendenza

Evade più volte dai domiciliari a Rosolini: arrestato e condotto in carcere

Nonostante gli arresti domiciliari, in più occasioni è stato sorpreso a passeggio per le vie del centro elorino

I Carabinieri della Stazione di Rosolini (SR), a seguito delle reiterate violazioni degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, hanno tratto in arresto Francesco Peligra di 25 anni, già arrestato in passato per delitti contro il patrimonio.

Nonostante stesse scontando la misura cautelare detentiva più favorevole prevista dal nostro ordinamento, ovvero gli arresti domiciliari nella sua abitazione, in più occasioni è stato sorpreso dai Carabinieri a passeggio per le vie del centro elorino.

Per tale ragione i Carabinieri hanno chiesto ed ottenuto dall’Autorità Giudiziaria di Ragusa di aggravare la misura cautelare in atto con quella più afflittiva della custodia in carcere e hanno condotto Peligra alla Casa Circondariale “ Cavadonna “ di Siracusa.

Le 11 stazioni ed il Nucleo Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Noto quotidianamente controllano decine di soggetti sottoposti a obblighi concessi dall’Autorità Giudiziaria, annotando e riferendo ogni eventuale violazione delle prescrizioni rilevata.

Periodicamente, inoltre, il Comando Compagnia di Noto predispone mirati controlli “a tappeto” su tutti i soggetti sottoposti ad obblighi limitativi della libertà personale al fine di non vanificare l’importante valenza giuridica e la tutela sociale rappresentata dalle misure imposte dall’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo