In libreria il nuovo romanzo della giornalista e autrice Silvestra Sorbera

Un errore perfetto, questo il titolo del nuovo lavoro, disponibile sia nella versione digitale che in quella cartacea, racconta la storia dolce amara di tre amiche che, stanche della solita routine, decidono di partire per una vacanza a Ibiza. Nel corso delle due settimane spagnole nuovi e vecchi incontri, un ritardo in aeroporto e alcuni equivoci cambieranno per sempre il loro destino.

Ambientato a Bologna tra agosto e gennaio, la commedia romantica trascina il lettore all’interno delle vite dei protagonisti con uno stile di scrittura asciutto e semplice, come l’autrice ama approcciarsi al pubblico.

I temi trattati sono molti cari alle donne, non solo l’amore ma anche divorzi, figli, aborti, in un mix di allegria e temi sociali di un certo peso, temi che le donne vivono quotidianamente sulla loro pelle e che provocano giudizi cocenti a sottolineare che ancora oggi le decisioni delle donne vengono amplificate e poste sotto la lente d’ingrandimento di un giudice prettamente maschile e maschilista. Tre donne, tre uomini, sei vite che cambiano.

SINOSSI: Otto minuti di ritardo in aeroporto e le vite delle tre protagoniste cambieranno per sempre. Tra equivoci, aerei persi, danze, divorzi e trasferimenti, i protagonisti della storia cercheranno di rimettere in piedi le loro vite per iniziare un nuovo anno all’insegna della buona sorte.

L’AUTRICE: Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Per la serie “Il commissario Livia” ha pubblicato il racconto lungo “La prima indagine” il romanzo “I fiori rubati” e “Castelli di sabbia”. Per la serie “Simone e la rana” ha scritto nel 2013 la favola “Simone e la rana: viaggio nel bosco magico” e nel 2017 “Simone e la rana: viaggio nel castello stregato”. Nel 2013 pubblica il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”.

Nel 2018 il saggio “L’Allieva tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera”. Nel 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio” e il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2018 e la commedia romantica “Numeri Amore & Guai”. Con la collega Mariantonietta Barbara scrive i romanzi “Amiche per caso” e “10 ragazzi per me”.