fbpx

Riapertura di nidi e materne: approvate le linee guida per la ripresa delle attività

Fase 3, in Sicilia stop all’obbligo distanziamento per i passeggeri sui bus

"È consentita l’occupazione del 100% dei posti a sedere e in piedi per i quali il mezzo è omologato, in deroga all’obbligo di distanziamento interpersonale"

“Nel rispetto delle misure di carattere sanitario finalizzate alla prevenzione e al contenimento dell’infezione da Covid-19 di cui alle disposizioni nazionali vigenti in materia, è consentita l’occupazione del 100% dei posti a sedere e in piedi per i quali il mezzo è omologato, in deroga all’obbligo di distanziamento interpersonale di almeno un metro e al coefficiente di riempimento dei mezzi”. È quanto prevede l’articolo 1 dell’ultima ordinanza contingibile urgente del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci che modifica la precedente del 13 giugno.

“Tali misure – ancora – si applicano anche al Trasporto Pubblico Regionale/Locale di linea ferroviario, automobilistico extraurbano nonché al Trasporto Pubblico non di linea e servizi autorizzati (taxi, noleggio con conducente, noleggio senza conducente, sia automobilistico che bus, autobus a fini turistici), trasporto pubblico funiviario”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo