In tendenza

Fendi sfila in Ortigia, l’alta moda torna in primavera a Siracusa

A distanza di un anno dal défilé di Dolce&Gabbana, Siracusa torna a respirare l'aria del lusso e dell'alta moda

Foto dal profilo Fb di Fendi

Fendi porterà l’alta moda a Siracusa con una sfilata che si terrà a maggio in Ortigia, qualche giorno prima delle elezioni amministrative. Sul défilé ben poche sono le notizie in circolazione perché, si sa, per questi grandi eventi sia l’Amministrazione comunale sia gli organizzatori tengono le bocche cucite.

L’unica certezza è che il territorio aretuseo potrà continuare quel sogno a occhi aperti cominciato, lo scorso luglio, con Dolce&Gabbana: dai più grandi ai più piccoli, tutti hanno ammirato, osservato da lontano, e respirato l’aria del lusso.

Con Domenico Dolce e Stefano Gabbana, sono arrivati in città vip del calibro di Mariah Carey, Kitty Spencer, Monica Bellucci, Dave Cassel, Lupita, Emma Roberts, Hellen Mirren, Fabio Quartararo, Drew Barrymore, Robert Lewandowski, Christian Bale, e infine anche la splendida Sharon Stone. Nomi importanti che, probabilmente, creeranno alte aspettative nei cittadini per questo secondo evento di moda.

Fendi, peraltro, ha da poco sorpreso tutti alla Milano Fashion week riportando – con la collezione autunno inverno 2023 2024 – in passerella il periodo Classico che ha segnato l’Antica Roma con linee semplici e tonalità chiare, che riportano alla mente le pietre più pregiate, come il marmo e il travertino.

Ecco la moda che si mischia alla storia, alla cultura, a sacre pietre che raccontano di un passato ancora presente. Tutti elementi che esistono a Siracusa. E allora, che si alzi il sipario: che la bellezza torni in città. Che su Siracusa non si spengano i riflettori!

“Un altro grande brand del lusso italiano – dice il sindaco, Francesco Italia – sceglie la nostra città per un evento esclusivo rivolto ai clienti più affezionati della maison e provenienti da tutto il mondo. Anche quest’anno Siracusa si conferma meta internazionale di eventi di altissimo livello per una stagione culturale e turistica di grande richiamo.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni