In tendenza

Feste solidali a Floridia, donati giochi e “scatole di Natale” alle famiglie in difficoltà

"Abbiamo cercato di non lasciare indietro nessuno"

Le "Scatole di Natale" donate dall'istituto Quasimodo

Natale vuol dire anche pensare agli altri, soprattutto in questo momento di difficoltà, pensare a chi ha più bisogno, ma soprattutto ai bambini. È con questo spirito di solidarietà che sono stati consegnati giocattoli, donati dall’Associazione Focus, le “scatole di Natale”, donate dal IV Istituto Comprensivo “S. Quasimodo” a bimbi che, per il periodo di emergenza, vivono un Natale diverso.

Fare squadra, in un momento di emergenza e di difficoltà, in cui donare diventa l’obiettivo più prezioso – commenta l’assessore ai Servizi sociali Marieve Paparella –, immancabile è l’aiuto dell’associazionismo floridiano, delle comunità ecclesiastiche e delle comunità scolastiche, che mi piace definire “costole” dei Servizi sociali, senza di loro non sarebbe possibile raggiungere tutti”.

Abbiamo cercato di non lasciare indietro nessuno – continua l’assessore –, alle famiglie, che non riescono ad andare avanti con le proprie forze, sono stati distribuiti i social bonus per generi alimentari di prima necessità. Nei prossimi giorni ci sarà un avviso pubblico per l’erogazione di contributi una tantum a famiglie in stato di disagio economico, per pagamento delle utenze e acquisti nei negozi della nostra città”.

Intendiamo fondamentale – dichiara il sindaco Carianni – cooperare con il privato sociale, il quale, in questo frangente così particolare, ci sta consentendo di rispondere alle difficoltà quotidiane che patiscono le famiglie floridiane”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo