In tendenza

“Fiocco” del porto di Augusta, sopralluogo del commissario Palazzo insieme al parlamentare Ficara

Confronto incentrato su vari aspetti tecnici che confluiranno tra poche settimane nell'aggiornamento della convenzione tra Rfi e Autorità Portuale di Augusta. Entro marzo, poi, Rfi dovrebbe presentare il progetto di fattibilità tecnico-economica dell'opera

Su input del vicepresidente della commissione Trasporti, il parlamentare Paolo Ficara (M5S), il commissario straordinario per la realizzazione delle opere ferroviarie in Sicilia, Filippo Palazzo, si è recato al porto di Augusta. I due hanno visionato i luoghi e fatto il punto sull’avanzamento progettuale dell’importante “fiocco” ferroviario, ovvero il collegamento dell’area portuale con la rete ferroviaria nazionale. Con loro anche il commissario della Adsp Chiovelli ed il segretario generale Montalto.

È ancora una volta emersa tutta l’importanza dell’intervento relativo al collegamento ferroviario del porto di Augusta, il cosiddetto fiocco o ultimo miglio, e quindi la conseguente necessità di procedere celermente agli adempimenti progettuali affidati a Rfi“, spiega al termine Paolo Ficara. L’opera è strategica e finanziata interamente con fondi del Pnrr. Verrà realizzata con il ricorso al metodo commissariale, per rendere ancora più veloce e snella la procedura. “Questi – commenta Ficara – sono i risultati evidenti del nostro impegno per il porto di Augusta dopo anni di stallo e tante chiacchiere roboanti a cui nessuno, e ripeto nessuno, ha mai fatto seguire fatti. In tre anni stiamo riuscendo a sbloccare quanto era rimasto bloccato negli ultimi venti. Un dato di fatto che non può essere smentito. Ringrazio il commissario Palazzo per la visita ed il lavoro che, con la sua struttura, si trasformerà celermente in lavori. Un ringraziamento anche al commissario Chiovelli ed al segretario Montalto: il loro impegno per il porto di Augusta lascia una impronta decisa, nel cui solco muoversi

Confronto incentrato su vari aspetti tecnici che confluiranno tra poche settimane nell’aggiornamento della convenzione tra Rfi e Autorità Portuale di Augusta. Entro marzo, poi, Rfi dovrebbe presentare il progetto di fattibilità tecnico-economica dell’opera.

In precedenza, nella mattinata, il commissario Palazzo aveva incontrato il sindaco di Augusta per la prevista eliminazione della cintura ferroviaria, ovvero del passaggio a livello che taglia in due la cittadina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo