Floridia, “100 strade per giocare”: iniziativa di Legambiente per restituire strade e piazze ai cittadini

Cento strade per giocare, non solo come momento per goderci una città più bella e pulita, ma una opportunità per restituire strade e piazze ai cittadini, per ripensare gli spazi pubblici in modo da essere fruibili da tutti.

Per promuovere una mobilità urbana con più mezzi pubblici,magari elettrici, con il piedi bus con le biciclette e con meno auto private inquinanti, più sostenibile che tenga conto delle esigenze dei più piccoli, dei pedoni, che oggi devono districarsi pericolosamente in mezzo al traffico, lasciandoci spesso la vita o ben che vada avvelenandosi la salute.

Per l’occasione quindi, Legambiente invita le scuole floridiane aderenti all’iniziativa e con il supporto dell’amministrazione Scalorino a portare per le strade ed in piazza dei lavori per classe già fatti su questi contenuti ed a organizzare per la permanenza in piazza i giochi del passato che possono far rivivere gli spazi perduti ed una qualità della vita più a misura di bambino.

Il 4 Maggio pertanto a partire dalle ore 9,00, si confluirà con i giovani studenti tra le strade chiuse al traffico cittadino, dai quattro istituti comprensivi fino alla piazza in corteo, manifestando la contrarietà dei giovani al predominio delle auto e moto per poi occupare gli spazi liberati dalle macchine con giochi, vecchi e nuovi, mostre dei lavori dei ragazzi, esibizioni, gare col sacco, tiro alla fune, sport, etc….
Il tutto condito da tanta allegria e festa per l’abbattimento dello smog nel centro cittadino liberato dalla soffocante presenza di macchine per l’occasione.

Ancora una volta i comuni obiettivi di Legambiente, della scuola floridiana e dell’amministrazione comunale di Floridia, possono creare una sinergia che ci aiuta a creare più sensibilizzazione verso i giovani intorno alle problematiche ambientali e soprattutto alla tutela e valorizzazione dei nostri beni.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo